Zero tasse fino a 50 mila Euro, l’Albania che non raccontano in Italia!

Zero tasse fino a 50 mila Euro, l'Albania che non raccontano in Italia!

I media italiani ne parlano poco dell’Albania, quando lo fanno, è solo per parlarne male, discriminando un intero popolo magari per qualcosa di male fatto da un albanese in Italia, dipingendo il paese come arretrato e sottosviluppato, un paio di palle!

L’Albania è un paese che offre grandi opportunità, specie produttive e per i servizi, le tasse sono molto basse e al massimo arrivano al 20% per fatturati milionari, le piccole e medie imprese hanno una tassazione zero fino a 50 mila Euro circa, a salire del 10 e 20 per le imprese più grandi.

Il costo della vita è di circa un terzo di quello italiano, tanto per fare qualche esempio, mezzo kg di pane costa 35 centesimi, 1 kg d’insalata 50, per una cena in due in un ristorante di qualità si spende in media 15/18 Euro, giusto per darvi qualche dato, una notte in un hotel paragonabile a un tre stelle colazione inclusa si spende 35 Euro a notte in due persone.

Aprire un’attività individuale ha un costo di circa 2 Euro, praticamente niente, e si è già iscritti e operativi il giorno stesso, la burocrazia se pur presente non è vessatoria come in Italia, Tirana è una città in forte espansione ordinata, pulita e molto vivace, piena di giovani che hanno solo voglia di fare ed emergere, la gente è cordiale e disponibile con una certa affezione per gli italiani.

L’Albania fa paura, al governo italiano ovviamente, poiché la separa appena 60 km circa dalla Puglia, quindi vicinissima e raggiungibile facilmente, fare impresa in Albania è facile, costa meno e alla fine dell’anno, ti rimane in tasca il giusto guadagnato, per questo sono favorite le imprese che investono in Albania, questo è il motivo per cui si parla poco di questo paese e quando lo fanno ne parlano male!

Se gli imprenditori o chi ha voglia di avviare un’attività sapesse tutto questo, di certo chi può, non resta in Italia a farsi tosare come una pecora!!

Meditate gente, meditate. Info? Qui!

Continue Reading

Parità Euro Dollaro?

Parità Euro Dollaro?

E’ di oggi la notizia che Renzi sogna la parità tra Euro e Dollaro, lui sogna, mentre per il momento gli italiani quando va bene hanno gli incubi, ora se analizziamo il significato può voler dire molte cose, ma la domanda da farsi in primis è forse quella: “chi ci guadagna?”.

Se il dollaro pareggia con l’Euro non conviene per le esportazioni americane, per l’Europa forse è un vantaggio in tal senso, per cui credo che non sia questo l’obbiettivo reale, dato che l’America non lo permetterebbe, forse il tutto può essere visto in un’ottica più ampia, ovvero l’unificazione delle due valute, in tal caso potete immaginare a chi vanno tutti i vantaggi!

Continue Reading

Grillo a Piombino: una trappola mediatica!

 

Il racconto che ne ha fatto Piazza Pulita è quello di un Grillo che va in piazza a Piombino, ma la stessa non era gremita a sufficienza, almeno per i media, che hanno bollato come flop l’intervento di Grillo in piazza, i media si sono scatenati quando un cartello di protesta è stato mostrato, secondo sempre quanto riportano i media, sgradito ai 5 Stelle e allo stesso Grillo, intervenuti poi per “censurarlo”, il sospetto è che il tutto sia stato preparato proprio per attaccare Grillo e il Movimento, un agguato in vecchio stile politico, ci sono le elezioni.

La piazza tuttavia non era poi così vuota, anzi, se uno vuole rivedersi il video noterà che sulla strada transennata c’è gente a perdita d’occhio, ma ovviamente siamo in campagna elettorale e non potendo attaccare Grillo ne il M5S su altri fronti scandalistici, si cerca di mistificare la realtà facendo passare per flop un incontro con i cittadini di Piombino che è tutt’altro, il cartellone che ha fatto tanto scalpore nelle testate dei media blasonati recitava: “Troppo comodo fassi vedé per i nostro funerale”, niente di scandaloso dunque.

E’ del tutto normale che ci sia un qualche parere contrario o chi manifesta il proprio pensiero, ma i media ne hanno montato un caso, facendo passare la piazza di Piombino come avversa a Grillo e soprattutto vuota, semideserta, insomma un Grillo che non è riuscito a catalizzare la gente e portarla in piazza, le immagini tuttavia smentiscono le bufale pubblicate e mostrate in TV, anche Piazza Pulita si è tenuta alla larga dal mostrare le immagini complete delle molte presenze in piazza ad ascoltare Grillo.

Sul sito di Grillo è comunque possibile vedere il video che dura circa 12 minuti, nel quale si può scorgere le molte persone presenti, ci hanno provato anche questa volta, del resto per attaccare il Movimento 5 Stelle devono pur tentare ogni sorta di strategia, mostrando e scrivendo ciò che fa comodo, pensando di arrestare la crescita del Movimento, ma non hanno capito che la Rete sbugiarda le cose che dicono ancor prima che le dicono, in altre parole vista l’ascesa del M5S si stanno arrampicando sugli specchi.

Continue Reading

Oggi dicono che la crisi era prevedibile

Munch

La crisi dunque era prevedibile dicono oggi, strano perché con la schiera di esperti che le Tv e giornali dispongono nessuno ne ha mai parlato se non fino a qualche mese fa.

Sulla Rete sono migliaia i siti e blog che annunciavano la crisi ed il crollo delle borse, compreso questo, ed in alcuni casi annunciando con largo anticipo quel che sarebbe potuto accadere, ed è accaduto!

Allora se era prevedibile è possibile anche individuare i responsabili per punirli, le banche, invece cosa facciamo? Le dobbiamo salvare per salvare l’economia che hanno distrutto … qualcosa non mi torna, è davvero così??

Peccato che Vespa tra i suoi tanti esperti criminologi non abbia anche degli esperti economici, avrebbe potuto fare un plastico sull’economia e la nuova povertà dilagante, sarebbe stato facile da simulare … un plastico di una città piena di barboni!!

Continue Reading