L’alcolizzato Bush balla durante i funerali dei poliziotti a Dallas!

L’alcolizzato Bush balla durante i funerali dei poliziotti a Dallas!

Questo è l’alcolizzato che ha guidato gli Stati Uniti e fatto guerre con migliaia di morti!

I giovani americani hanno “servito gli Stati Uniti” per conto di questa testa di cazzo, sono tornati a pezzi, monchi e massacrati, mentre quest’utile idiota se le godeva alla faccia loro!

Sembra una barzelletta eppure è stato il presidente!!

Continue Reading

L’America vuole la guerra totale?

L'America vuole la guerra totale?

Il Papa parla di guerra, i capi di governo parlano di guerra, ho letto da qualche parte che dal 2015 sarà di nuovo obbligatorio il servizio di leva, non si capisce perché visto che siamo in un periodo di crisi e tagli, riaprire caserme e con tutto i costi che genera non mi pare un’opzione plausibile.

Ma se vista in prospettiva di una guerra globale, allora forse ha senso, chiaramente per chi la guerra la vuole fare, come al solito i guerrafondai americani sono sempre in prima fila, hanno già iniziato il bombardamento dell’Irak nei pressi di Bagdad, alla caccia dei miliziani dell’ISIS, quelli che erano sostanzialmente il braccio armato degli americani in medio oriente, e da tempo gli yankee sostengono essere fuori controllo.

Praticamente gli americani stanno bombardato e ammazzando i loro ex-mercenari, ai quali hanno dato armi, supporto e addestramento … soldi sprecati visto che ora devono eliminarli.

Poi rimane la grande incognita dell’Ucraina, che nei prossimi mesi potrebbe degenerare, Putin aspetta gli eventi ma pronto a intervenire, ma gli americani che sono al tramonto sono pronti a tutto pur di non inabissarsi da soli, la situazione è pericolosa, esplosiva!

Ci fosse un cazzo di posto tranquillo a questo mondo magari un pensiero ce lo farebbe pure di levarsi dai coglioni!!

Continue Reading

Putin deve morire!

Putin deve morire!

La macchina da guerra mediatica dell’occidente sta andando a pieno regime, devono condizionare le menti degli italioti, europei ed occidentali contro il cattivo e spietato Putin …

Giusto per ricordarlo a grandi linee, l’America e l’Europa, quindi anche questo paese guidato da burattini, stanno sostenendo e finanziando un governo illegittimo che ha preso il potere con un colpo di stato, al quale parte dell’Ucraina dell’est, quella che confina con la Russia e si è opposta ai nazisti finanziati dall’Europa che hanno preso il potere con le stragi di piazza Maidan dello scorso inverno.

Putin ha solo dato supporto a quanti erano in fuga dal regime nazista imposto dall’occidente, primo tra tutti gli Stati Uniti, ha dato solo supporto e non ha inviato nessuna truppa in territorio ucraino, ma ovviamente ha dispiegato truppe nei confini con l’Ucraina.

I media invece stanno già parlando di guerra tra Ucraina e Russia dimenticando o ignorando i fatti, la guerra, o meglio l’aggressione la stanno facendo quei nazisti del governo golpista nei confronti di quanti contestano il suo insediamento con la forza, detti anche filorussi sempre per dirla all’occidentale, ma altro non sono che ucraini che non voglio un governo illegittimo guidato da criminali e finanziato da altri criminali!!

Putin e la Russia sono sotto attacco, non il contrario … giornalisti di merda!

Qualche link:

Continue Reading

Il massacro di Odessa, bastardi!

.

Come al solito le notizie vengono riportate al contrario per favorire il padrone, in questo caso gli USA che hanno interesse a prendere il controllo dell’Ucraina, che sono poi i mandanti dei cecchini di piazza Maidan.

Nella strage di Odessa di qualche giorno fa dove sono morti una 50ina di ucraini filorussi, i media ne hanno dato una notizia come sempre distorta, attribuendo ai manifestanti anti governo la responsabilità degli scontri e relative morti, in pratica si sarebbero suicidati!

In realtà le cose sono andate diversamente, i filorussi erano davanti all’edificio della Casa dei sindacati, accampati con tende e bivacchi per protestare pacificamente, quando poi sono stati attaccati dai nazisti pagati come al solito dalla lunga mano di zio sam, come fu per i cecchini di Kiev, ed hanno cominciato a picchiare e sparare contro i manifestanti pacifici filorussi, questi a quel punto hanno cominciato a scappare rifugiandosi proprio nella Casa dei sindacati, cercando di non far entrare i nazisti che volevano massacrarli, quelli che sono stati presi prima di entrare nel palazzo sono stati picchianti a morte qualcuno giustiziato con armi da fuoco.

Una volta intrappolati nel palazzo i nazisti hanno lanciato bombe incendiarie all’interno, facendo il numero maggiore di vittime tra asfissia e fuoco, quanti tentavano di fuggire dalle finestre venivano respinti all’interno oppure gli sparavano, in tutto questo le autorità di polizia locale ha fatto finta di nulla girandosi dall’altra parte.

Si è trattato dell’ennesimo tentativo di coinvolgere la Russia in uno scontro più ampio, che per ora si è evitato, quindi pur di tentare di coinvolgere la Russia hanno ammazzato una 50ina di persone che manifestavano il proprio disappunto per l’attuale governo Ucraino illegittimo, preso con un colpo di stato grazie a forze esterne che ne ha guidato le pedine, come appunto in piazza Maidan dove i cecchini sparavano sia sulla folla di manifestanti che ai poliziotti, giusto per dare più carica emotiva, ma si sono poi scoperti, infatti gli esami balistici confermarono che i proiettili erano della stessa arma tanto per le vittime civili che per la polizia.

La solita strategia false flag americana, in questo sono esperti di prima grandezza, ma non hanno ancora capito che la Rete è veloce quanto le pallottole e le cazzate sparate fanno sempre cilecca!!

 

Continue Reading